Home Eventi Un filo che Unisce da Trivento A…, l’albero di Natale all’uncinetto esposti...

Un filo che Unisce da Trivento A…, l’albero di Natale all’uncinetto esposti in 36 città italiane

103
0
L’albero più famoso d’Italia realizzato all’uncinetto a Trivento (CB), che nel 2018 ha fatto impazzire il web, è stato ricreato e verrà esposto durante le festività natalizie del 2019 anche a Ceccano, Palestrina, Roma, e Tivoli Le Città laziali hanno aderito al progetto ‘Un filo che Unisce da Trivento A…’ insieme ad altre 35 città italiane e 3 città estere Genk (Belgio), Mora (Svezia) e Nova Prata, Rio Grande do Sul (Brasile). Alto  6 metri e formato da oltre 1300 granny square è stato considerato l’albero più bello del 2018. Grazie ai Social, ha fatto il giro del Mondo, suscitando molta curiosità e ha garantito una presenza massiccia di turisti a Trivento, ormai denominata la “Città dell’Uncinetto“. Una novità importante di questo 2019 è l’evento ideato da Lucia Santorelli “Un filo che Unisce da Trivento A…” che prevede la realizzazione, oltre all’Albero di Trivento in Molise a cura dell’Associazione ‘Un filo che Unisce’, di altri 36 alberi gemelli all’uncinetto sparsi in tutta Italia e all’estero. Tantissime le Associazioni, i gruppi e le persone che si sono unite a questo filo virtuale,  realizzando il proprio Albero ad Uncinetto hanno creato un legame unico fondato sulla creatività, manualità e amicizia. Di seguito le città, con le date di accensione degli Alberi ad Uncinetto, che hanno preso parte a questa iniziativa: -Roma/Tor Vergata (RM) 1 dicembre – Fantasie Creative -Villa Adriana/Tivoli (RM) 7 dicembre – Ore 16:00 Parco Don Agostino Panattoni – Le maestre dell’uncinetto del Comitato di quartiere -Ceccano (FR) 8 dicembre – Ore 18:30 – Via Ponte -Gruppo donne di Ceccano -Palestrina (RM) 8 dicembre – Ore 17:00 Via San Francesco 49 – Gruppo della Parrocchia S.S.Annunziata di Palestrina Dossena (BG) 23 novembre Nova Prata, Rio Grande do Sul Brasile – 24 novembre Cencenighe Agordino 30 novembre Mazzo di Valtellina (SO) 30 novembre Poggio Imperiale (FG) 1 dicembre – Ore 20:00 Piazza Imperiale Oderzo (TV) 1 dicembre – Susa (TO) 1 dicembre Altissimo (VI) 6 dicembre Barletta (BT) 6 dicembre – Casteltermini (AG) 6 dicembre Forno Canavese (TO) 7 dicembre Lucera (FG) 7 dicembre Locana (TO) 7 dicembre Miglianico (CH) 7 dicembre Taurianova/Reggio Calabria (RC) 7 dicembre Trivento (CB) 8 dicembre Aversa (CE) 8 dicembre Cavriago (RE) 8 dicembre Malanghero (TO) 8 dicembre Oglianico (TO) 8 dicembre Oratino (CB) 8 dicembre Passo della Consuma (AR) 8 dicembre Pentone (CZ) 8 dicembre Ripa Teatina (CH) 8 dicembre San Bellino (RO) 8 dicembre San Maurizio Canavese (TO) 8 dicembre Telese Terme (BN) 8 dicembre Varano 8 dicembre (AN) Venezia (VE) 8 dicembre Bondeno (FE) 15 dicembre Caponago (MB) 15 dicembre Genk (Belgio) 15 dicembre Oltre all’accensione dell’Albero ogni città ha organizzato eventi, mercatini di Natale e vendite solidali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here