Home Notizie Tabacco: investimenti fino a 100 milioni nel 2022 in Italia

Tabacco: investimenti fino a 100 milioni nel 2022 in Italia

23
0

Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e Philip Morris Italia rinnovano anche per l’anno 2022 gli impegni per la promozione della filiera tabacchicola italiana che conta 50.000 addetti nelle fasi di coltivazione e trasformazione primaria.

Grazie alla firma dell’intesa, infatti, al dicastero, la multinazionale investirà fino a 100 milioni di euro per supportare la coltivazione di tabacco Burley e Virginia Bright, di cui l’Italia è leader in Europa in termini di volumi prodotti.

Per questo è importante la definizione e l’attuazione di modelli di filiera integrata agro-industriale”. Per Marco Hannappel, Presidente e Amministratore Delegato di Philip Morris Italia, l’intesa “conferma la nostra volontà di supportare nel lungo periodo la tabacchicoltura in Italia per renderla sempre più competitiva in un settore in rapida trasformazione. L’agricoltura rappresenta le fondamenta di una filiera integrata italiana, che comprende anche la manifattura 4.0 e i servizi, totalmente orientata alla produzione di prodotti innovativi senza combustione. La collaborazione con i tabacchicoltori italiani è un elemento fondamentale nella trasformazione del nostro settore verso un futuro senza fumo”. Grazie alla firma dell’intesa, Philip Morris Italia, leader di mercato, investirà fino a 100 milioni di euro per supportare la coltivazione di tabacco Burley e Virginia Bright, di cui l’Italia è leader in Europa in termini di volumi prodotti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here