Home Notizie A Natale lockdown in Italia nei festivi e prefestivi fino al 6...

A Natale lockdown in Italia nei festivi e prefestivi fino al 6 gennaio: ecco le regole e le deroghe

130
0

Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione nei giorni lavorativi. Lo dispone il nuovo decreto legge Covid approvato ieri sera dal consiglio dei ministri.

Lo spostamento verso le abitazioni private è consentito una sola volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 5 e le 22 verso una sola abitazione ubicata nella medesima regione e nei limiti di due persone, ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.

Resta il coprifuoco alle 22.

Scendendo nel dettaglio: il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio saranno in vigore le restrizioni finora previste finora per la zona rossa. Ciò significa che non ci si potrà spostare dalla propria abitazione se non per motivi di lavoro, salute o necessità comprovati con autocertificazione. Chiusi negozi, centri estetici, bar e ristoranti, mentre restano aperti i supermercati, i parrucchieri, le farmacie. Per bar e ristoranti il governo ha stanziato oltre 600 milioni di euro di ristori.

Il 28, 29 e 30 dicembre e il 4 gennaio l’Italia sarà invece in zona arancione. Ciò significa che ci si potrà spostare solo dentro al proprio comune, ma saranno permessi spostamenti nei Comuni fino a 5mila abitanti entro un raggio di 30 chilometri (ma non per raggiungere i capoluoghi di provincia). Chiusi anche in questi giorni i bar e i ristoranti, mentre i negozi saranno aperti fino alle 21.

Deroghe: Nel periodo delle festività – per quanto riguarda i giorni feriali, quando l’Italia è zona arancione – si potrà uscire dal territorio dei piccoli Comuni sotto i 5mila abitanti, entro un raggio di 30 chilometri. Non ci si potrà però muovere per andare nei Comuni capoluogo, anche se si trovano entro un raggio di 30 km.

Cosa si può fare In zona rossa: L’uscita di casa va motivata con l’autocertificazione anche per gli spostamenti all’interno di una città. E’ vietato entrare o uscire dalla Regione.
In zona arancione: La circolazione all’interno di una città è permessa ma non si può uscire dal Comune. E’ vietato entrare o uscire dalla Regione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here