Home Cronaca Il sindaco di Norcia torna nella cripta di San Benedetto libera dalle...

Il sindaco di Norcia torna nella cripta di San Benedetto libera dalle macerie del terremoto del 2016. “Nel 2021 al via i lavori della Basilica”

31
0

NORCIA – Il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, torna nella cripta della Basilica di San Benedetto libera dalle macerie dopo il crollo dovuto al terremoto del 2016. Il primo cittadino parla di una grande emozione tornando a camminare per la prima volta il pavimento del luogo in cui la tradizione indica siano nati i santi gemelli, Benedetto e Scolastica. “E’ un grande messaggio di fiducia e speranza per tutta la nostra comunità – ha detto il sindaco in un video girato sul posto – bGrazie alla Soprintendenza, ai tecnici e all’impresa, oggi ci è stato consentito di vedere con i nostri occhi lo stato dei lavori, che non riguardano solo la messa in sicurezza ma predispongono alla ricostruzione della Basilica”.

“Il ministero – ha detto ancora Alemanno – sta procedendo per affidare formalmente l’incarico ai progettisti che sanno il tipo di lavoro li attende e sono consapevoli della sua complessità. Dopo avere visto lo stato dell’arte possiamo dirci ancora più fiduciosi che i lavori possano iniziare nel 2021, anche grazie allo sponsor che proprio nei giorni scorsi ha manifestato il proprio interesse nella ricostruzione della nostra Basilica che – ha concluso Alemanno – sorgerà com’era e dov’era”.