Home Cultura L’arte non va in vacanza: ecco i musei aperti a ferragosto

L’arte non va in vacanza: ecco i musei aperti a ferragosto

196
0

Aperture speciali per Ferragosto 2020 nei musei italiani. Tra aperture gratis, biglietti scontati e mostre imperdibili, per chi resta in città, il 15 agosto, tante possibilità di godersi il patrimonio culturale in rilassatezza. Dai Musei Reali di Torino alla mostra dedicata a Raffaello a Urbino, questo sabato in gran parte d’Italia musei aperti e mostre (quelle non penalizzate dalle misure anti-Covid) disponibili.

Tra le città principali in cui i musei restano aperti c’è Milano.  Qui la Pinacoteca di Brera sarà aperta al pubblico dalle 9.30 alle 18.30,con ingresso gratuito per tutti. Un modo, secondo James Bradburne, direttore del museo, per ringraziare Milano dei sacrifici fatti durante il lockdown. Anche il Mudec sabato 15 agosto accoglierà i suoi ospiti dalle 11 alle 18 con le meraviglie della collezione permanente. Le mostre temporanee organizzate per i prossimi mesi sono invece rinviate a data da destinarsi. Il Cenacolo di Leonardo sarà aperto dalle 9 alle 19, con il ritorno al numero massimo consentito di persone per visita: 18 ogni 15 minuti.

Le mostre di Palazzo Reale resteranno aperte al pubblico anche a Ferragosto, dalle 11 alle 19.30. I visitatori potranno scegliere tra “Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon real experience”, “Out of the blue. Viaggio nella calligrafia attraverso Alcantara” e la mostra dell’anno: “Georges de La Tour, l’Europa della luce”, di cui puoi leggere la nostra recensione in anteprima.

A Roma, a Ferragosto, i musei Statali e Musei Civici saranno aperti mentre rimarranno chiusi quelli Vaticani. Il MAXXI, che dal primo agosto al 13 settembre 2020 consentirà l’accesso con un biglietto speciale a 5 euro, anche il giorno di Ferragosto.

A Firenze gli Uffizi, Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli saranno aperti il giorno di Ferragosto. Gli orari di visita saranno quelli ordinari: Galleria degli Uffizi 9-18,30; Giardino di Boboli 8,45-18,30; Palazzo Pitti 8,30-13,30. Si ricorda che a Palazzo Pitti, per coloro che entrano prima delle 9,25, è attiva la riduzione di metà prezzo sul biglietto. Ma per l’ex reggia medicea ci sono novità in arrivo: dal 1 settembre infatti Palazzo Pitti tornerà aperto per tutta la giornata, fino alle 18,30, per venire incontro all’aumento dei visitatori registrato in questi mesi estivi.

Il trend positivo delle presenze è stato innescato anche dall’introduzione del Passpartout 5 Days, lo speciale biglietto che consente di accedere a tutti i luoghi del complesso museale nell’arco di ben 5 giorni dall’attivazione del ticket. Restano ovviamente in vigore, in tutti gli spazi delle Gallerie degli Uffizi, le norme antiCovid.

A Napoli per tutto il mese d’agosto al Museo MADRE, ingresso gratuito ogni giorno. Apertura prevista anche per il 15 e il 16 agosto. Sempre nella città partenopea una vasta possibilità di scelta nel giorno di Ferragosto, nei prestigiosi musei di Capodimonte e all’archeologico, ma anche Palazzo Reale con i suoi giardini e, sempre all’aperto, il Parco Floridiana e la Tomba di Virgilio. Possibile accedere anche alle Gallerie d’Italia a Palazzo Zevallos di Stigliano.

In Sardegna porte aperte dalle 9 alle 20 al Museo archeologico nazionale di Cagliari. Stessi orari per la Basilica di San Saturnino e l’area archeologica di Tharros a Cabras , mentre dalle 8.30 alle 14 si potrà entrare al Compendio Garibaldino a Caprera e dalle 10.15 alle 19.15 al Memoriale Giuseppe Garibaldi. A Cagliari restano aperti anche i Centri d’arte e cultura comunali Exma, Il Ghetto e Castello San Michele dalle 17 alle 21, dove sono ospitati nell’ordine “A casa mia avevo tre sedie”, progetto di Maria Jole Serreli, “A place for art. Studi d’artista al Ghetto”, e “Sardegna. Un laboratorio infinito”, a cura di Casa Falconieri ed Efisio Carbone.

A Sassari apertura dalle 9 alle 18 della Pinacoteca nazionale, a Porto Torres al Museo archeologico Antiquarium Turritano e all’area archeologica dalle 9 alle 10.30 e dalle 12 alle 16.30. Ingresso ìnvece dalle 10 alle 20 per l’area archeologica di Nora, nel comune di Pula. A Nuoro, infine, visite alle mostre del Man dalle 10 alle 19.